Codex Assalzoo

Descrizione

Il Codex-Assalzoo nasce dal lavoro di un apposito gruppo creato ad hoc tra le figure rappresentanti gli associati Assalzoo.

Prendendo come riferimento la Guida Europea dei Produttori di Alimenti per Animali (EFMC), documento adottato da FEFAC (Federazione Europea produttori di alimenti composti per animali), hanno sviluppato un documento specifico per la realtà mangimistica italiana presente e futura: il Codex Assalzoo.

Wheatfield

A chi si rivolge

Il Codex Assalzoo ha l’obiettivo di garantire la sicurezza delle produzioni mangimistiche degli associati Assalzoo, contribuendo quindi al miglioramento della sicurezza alimentare a partire dai primi anelli della filiera produttiva.

Assalzoo, con l’applicazione del Codex Assalzoo, si prefigge di:

  • favorire una produzione responsabile;
  • promuovere un comportamento univoco tra gli associati;
  • innalzare la sensibilità verso tematiche di igiene e sicurezza alimentare;
  • favorire l’adozione di un linguaggio comune;
  • favorire l’aggiornamento continuo;
  • fornire indicazioni e strumenti utili alla crescita del settore;
  • migliorare la gestione delle problematiche sanitarie;
  • fornire ai Propri Associati un sistema di gestione per la sicurezza alimentare;
  • anticipare i rischi emergenti;
  • porsi quale organo rappresentativo attraverso la raccolta e condivisione di dati statistici di settore.

Come si ottiene

Il sistema di gestione aziendale ASSALZOO è finalizzato a garantire l’igiene e la sicurezza dei mangimi ed è facilmente integrabile con i sistemi di gestione per la qualità (ISO 9001), i sistemi HACCP (UNI 10854) e i sistemi di gestione per la sicurezza alimentare (ISO 22000).

La durata della certificazione è triennale: dopo una prima verifica di certificazione e dopo il rilascio del certificato, vengono effettuate verifiche di sorveglianza con cadenza annuale.